Logo Come Spiare

Tabulati telefonici

Ottobre 25, 2020

I tabulati telefonici possono essere usati per spiare una persona

Se i tabulati telefonici entrano in possesso della persona sbagliata, questi possono essere utilizzati per spiare una parte della vita della vittima. Infatti può capitare che oltre all'autorità giudiziaria che ha tutto il diritto durante lo svolgimento di un'indagine di richiedere l'accesso ai tabulati telefonici che altri individui ne entrino in possesso. Nel nostro articolo vogliamo spiegarvi che cosa sono, come possono essere richiesti e come fare in modo che questi non cadano in mani sbagliate.

TABULATI TELEFONICI COSA SONO

I tabulati telefonici sono un insieme di dati inseriti all'interno di tabelle che contengono i dati relativi alle comunicazioni esterne dei dispositivi. In parole povere i tabulati telefonici contengono tutte le tracce delle comunicazioni relative a una determinata utenza nell'arco di un determinato periodo di tempo, quindi contengono traccia di chiamate telefoniche, SMS, e tutto il traffico dati del cellulare.

COSA TROVIAMO NEI TABULATI TELEFONICI

COSA CONTENGONO

I dati inseriti all'interno di un tabulato telefonico riguardano diverse di informazioni, scopriamo quali:

  • il numero di telefono del chiamante, ossia il numero telefonico della persona che effettua la chiamata;
  • il numero di telefono del ricevente, ossia il numero telefonico della persona che riceve la chiamata;
  • la comunicazione tipo, la categoria alla quale appartiene il tipo di comunicazione effettuata ad esempio: chiamata, sms, chiamata persa;
  • la durata della comunicazione, indicata in minuti e secondi in caso di chiamata. Nel caso invece si tratti di sms o chiamate perse questo valore sarà pari a 0 secondi.
Tabulati Telefonici nel dettaglio

Oltre alle informazioni indicate in precedenza il tabulato telefonico può riportare una serie di informazioni aggiuntive di solito riferite ad utenze mobili quindi relative alle comunicazioni avvenute tramite cellulari.

Come molti di voi sapranno un cellulare per poter chiamare ha bisogno di campo, il campo viene fornito da un cella telefonica ubicata sul territorio.

  • la BTS  è la cella a cui il telefono cellulare si è agganciato e tramite una triangolazione di queste si può individuare l'esatta posizione del cellulare.
  • il codice IMEI dello smartphone o del cellulare che è unico per ogni dispositivo.
  • il codice ICCID della SIM utilizzata anche questo univoco per ogni utenza e quindi permette di aver certezza di chi ha effettuato la comunicazione.
Triangolazione cella telefonica da tabulati telefonici
Triangolazione celle telefoniche da tabulato telefonico

Tutte queste informazioni vengono salvate anche in caso di trasferimento dati.

Una semplice lista di dati, se analizzata ad un occhio attento, può evidenziare diversi dati sensibili. Pensiamo ad esempio se dovessimo unire tutti i dati delle BTS e riportarli su una mappa, in breve tempo avremo una rappresentazione grafica di tutti gli spostamenti effettuati dal proprietario del telefono.

Dai tabulati telefonici è possibile risalire al numero di telefono del chiamante anche quando questo abbia effettuato la chiamata con l'anonimo. In questo articolo spieghiamo come chiamare con l'anonimo.

COSA NON CONTENGONO I TABULATI TELEFONICI

Tramite un tabulato telefonico non è possibile risalire a una serie di dati importanti quali:

  • l'audio delle chiamate inviate o ricevute;
  • l'elenco dei messaggi SMS o WhatsApp e il relativo contenuto, per ottenere questo esistono modi per spiare WhatsApp;
  • il contenuto delle e-mail ricevute o inviate;
  • l'elenco della cronologia web dei siti visitati;

Di fatto tramite un tabulato telefonico possiamo avere traccia della comunicazione intercorsa ma non possiamo ottenerne il contenuto, cosa che di solito viene fatta attraverso un'intercettazione unico modo per spiare una persona senza che se ne accorga.

Inoltre, va tenuto presente che gli operatori telefonici possono mettere a disposizione solo i tabulati telefonici delle comunicazioni dei propri utenti, ma non conservano copia di chiamate ed SMS, in quanto in tal caso si tratterebbe di una vera e propria intercettazione di traffico telematico, non di un semplice tabulato telefonico.

Le restrizioni, però, riguardano anche gli stessi tabulati: infatti, gli operatori possono conservarli solo per un determinato periodo, che varia a seconda che il tabulato sia relativo a chiamate e SMS, a chiamate perse o al traffico dati.

COME RICHIEDERE UN TABULATO: CHI PUÒ RICHIEDERLO

I tabulati telefonici possono essere richiesti, come abbiamo già detto, dall'Autorità Giudiziaria nel caso in cui ritenga utile entrarne in possesso al fine di svolgere indagini sull'individuo intestatario dell'utenza.

L'Autorità Giudiziaria farà richiesta della copia dei tabulati direttamente al gestore telefonico così da non insospettire la persona sottoposta ad indagine. Di solito i tabulati vengono richiesti in caso di crimini particolari come gli omicidi, dove è fondamentale risalire agli ultimi contatti avuti dalla vittima e quindi tracciare, ove possibile, la posizione del sospettato.

Ma esistono altri modi per ottenere i tabulati telefonici, infatti ogni utente ha il diritto di richiedere al proprio gestore il tabulato telefonico.

COME RICHIEDERE TABULATI TELEFONICI TELECOM TIM

Se volete richiedere i tabulati telefonici per Telecom Italia e TIM e siete i proprietari dell'utenza, non vi resta che collegarvi direttamente nella pagina web di TIM e entrare nella sezione MyTIM. In questa sezione inserendo username e password potrai vedere tutte le tue utenze registrate comprensive quelle di MyTIM Mobile, e una volta selezionata la voce relativa al Controllo costi puoi visualizzare il Dettaglio e costi traffico.

A questo punto avrete a disposizione il menu di scelta per la data a cui siete interessati e scaricare nel formato PDF il dettaglio del tabulato telefonico da voi selezionato.

Inoltre è possibile accedere ai tabulati telefonici di TIM anche tramite la app effettuando l'accesso e facendo tap sull'icona relativa ai Movimenti, successivamente selezionando la scheda relativa al traffico, impostate le date a cui siete interessati.

Sia dal sito web che dalla app i tabulati telefonici relativi al traffico dei due mesi antecedenti troverete i numeri di telefono oscurati nelle ultime 3 cifre questo per garantire un minimo di privacy. Ovviamente questo non accade quando si fa richiesta dei tabulati per un'indagine di polizia.

Se volete accedere ai tabulati telefonici relativi a periodi diversi da quelli disponibili online e non avere oscurate le ultime cifre dei numeri di telefono, dovete seguire una procedura diversa.

Basta mandare una richiesta all'operatore per una copia cartacea, richiesta che potete reperire semplicemente nella sezione Moduli del sito del vostro operatore denominata Richiesta documentazione traffico.

Scaricato e compilato il modulo dovrete inviarlo tramite posta all'indirizzo: TIM Servizio Clienti, Casella Postale 555 00054 – Fiumicino RM.

COME RICHIEDERE TABULATI TELEFONICI 3

Pe tutti gli utenti Tre, è possibile visualizzare i propri tabulati telefonici tramite l’Area clienti del sito o se preferite scaricando l'applicazione tre dell'operatore.

Dopo aver eseguito correttamente il login, inserendo username e password andare sulla voce Controllo costi e successivamente su Dettaglio traffico.

Possiamo scegliere tra tre periodi di riferimento

  • ultimo giorno;
  • ultima settimana;
  • ultimi 7 giorni e parziale mese in corso.

Una volta selezionato il periodo facciamo click su Visualizza e  verrà mostrato il tabulato telefonico che abbiamo scelto. Il sito della Tre ci consente di scaricare il file PDF o addirittura scaricarlo in file excel.

La stessa operazione possiamo farla tramite l'apposita app. Selezionando la voce Offerta e traffico, cliccate su Dettaglio traffico anche qui dopo aver scelto il periodo di tempo relativo al tabulato telefonico possiamo visualizzare i dati.

Se abbiamo bisogno di una copia cartacea dei tabulati telefonici della tre la procedura è la seguente:

  • inviare la richiesta tramite un fax al numero 800 179 800 ;
  • indicare il numero di telefono dell'operatore Tre;
  • indicare il periodo di interesse che non deve superare i 6 mesi antecedenti alla data di invio della richiesta cartacea;
  • allegare il documento di riconoscimento in corso di validità;
  • specificare l'indirizzo di consegna dei documenti;

COME RICHIEDERE TABULATI TELEFONICI WIND

Se volete avere i tabulati telefonici con operatore Wind è possibile farlo tramite sito web della Wind o tramite l’app MyWind.

Una volta eseguito l'accesso nel sito web della Wind premere sulla voce Il tuo traffico e subito dopo su voce Ricarica, infine cliccare  su Chiamata voce.

Se avete eseguito correttamente la procedura potrete visualizzare il dettaglio delle chiamate, mentre a vostra scelta potrete scaricare il tabulato telefonico in formato XLS facendo click sul pulsante Salva.

La stessa procedura potete seguirla attraverso la app dell'operatore.

Se fate parte dei  clienti Wind Ricaricabile, il dettaglio chiamate risale al massimo a un periodo di tempo relativo agli ultimi 30 giorni;  mentre se siete clienti Wind in abbonamento, il tabulato telefonico visibile arriva fino agli ultimi 6 mesi se la richiesta avviene dal sito web wind mentre se avete fato l'accesso dalla app il tabulato telefonico visibile è di soli 30 giorni. Anche in questo caso tutti i numeri avranno le ultime tre cifre oscurate.

E come abbiamo già visto per altri operatori se abbiamo bisogno di una copia cartacea in chiaro, quindi, senza avere le ultime tre cifre oscurate possiamo fare richiesta scritta allegando il documento di identità tramite raccomandata all'indirizzo:

Wind Telecomunicazioni S.p.A.  alla Casella Postale 14155,  presso l'Ufficio Postale Milano 65, 20152 Milano (MI).

COME RICHIEDERE TABULATI TELEFONICI VODAFONE

Anche per avere i tabulati telefonici Vodafone dobbiamo accedere al sito web dell'operatore, successivamente, fate click al box Traffico e consumi e in fine click su Controllo costi e poi Dettaglio traffico.

Scegliamo il periodo di tempo che vogliamo visualizzare insieme al tipo di traffico che vogliamo monitorare e facciamo click su Dettagli.

Il tabulato telefonico della vodafone è scaricabile in diversi formati anche in formato PDF, XLS o CSV.

Se accedete tramite app My Vodafone potete visualizzare il dettaglio chiamate, andando sulla voce Spesa e traffico del menu, selezionando anche qui il periodo di tempo che vogliamo visualizzare.

Il periodo massimo di riferimento non può superare il 180 giorni e anche questo avrà le ultime cifre oscurate.

La Vodafone è l'unico operatore che consente di avere il dettaglio delle chiamate in entrata solo in ambito di procedimento penale. Tale richiesta dovrà essere inviata mediante il pagamento di 23,68€ + Iva per ogni periodo ed utenza tramite fax al numero

6 509 23 705 o tramite posta all’indirizzo: Vodafone Italia S.p.A. Security Operations & Privacy – Ufficio Indagini Difensive & Forensi, Via della Grande Muraglia,75 – 00144 Roma.

ANALISI DEI TABULATI TELEFONICI

Analizzare in maniera corretta un tabulato telefonico è fondamentale se vogliamo ricavarne dati utili. Di solito per essere utilizzato in un procedimento giudiziario il tabulato deve essere stato acquisito seguendo tutte le normative in materia. Questo significa che un tabulato sottratto con l'inganno al proprietario non può essere utilizzato come mezzo di prova in processo.

Per di più i tabulati telefonici sono dei dati digitali e come tali devono essere acquisiti. Questo perché nel formato digitale questi non possono essere modificati e quindi abbiamo la certezza che il dato visualizzato corrisponda alla realtà, cosa che potenzialmente potrebbe non avvenire nel formato cartaceo in quanto un documento stampato può essere manomesso senza nemmeno troppe conoscenze informatiche.

Queste alterazioni possono essere sia volontarie che involontarie, ad esempio su un documento di 10 pagine ne vengono prodotte 9 alterando seppur involontariamente la realtà dei fatti.

UTILIZZO DEI TABULATI

A seconda dell'analisi possiamo estrarre diversi tipi di informazioni. Di norma i tabulati vengono analizzati per:

  • confrontare le posizioni geografiche rispetto alle dichiarazioni;
  • ricostruire la rete di contatti in riferimento a una singola utenza in modo da tracciare quali conversazioni abbia avuto con quali persone e in quali momenti.

NASCONDERE LE INFORMAZIONI DEI TABULATI

Come abbiamo già detto non è possibile nascondere le informazioni dei tabulati, in quanto l'Autorità Giudiziaria avrà accesso agli stessi senza troppi problemi. Possiamo però evitare di utilizzare il cellulare in maniera chiara ossia nascondendo i dati che ci interessano. Possiamo far si che tutte le comunicazioni ad esempio passino per un VPN, una rete privata protetta che non mantiene traccia di quanto avviene al suo interno. In alternativa esistono anche programmi di comunicazione cryptata che difficilmente possono lasciare tracce come sui tabulati.

0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments